QUERO VAS. Appuntamento domenica 11 ottobre con la Mostra Mercato della zucca santa bellunese, presso il parco fluviale Madonna del Piave di Caorera. Inizialmente prevista per il 4 ottobre, ma spostata a causa del maltempo, la tradizionale festa è stata riprogrammato e i volontari sono pronti per garantire al meglio le celebrazioni dell’ottima zucca, prodotto iscritto all’elenco nazioinale dei prodotti agroalimentari tradizionali. Accanto a essa, saranno valorizzati altri prodotti e l’ artigianato locale. Il programma prevede alle 8 l’apertura della mostra mercato, alle 10,30 la santa messa (con posti limitati), alle 11 e alle 14 spazio all’intrattenimento musicale e cabaret con Franco Bel di Canale Italia. Alle 12 apre la rinomata cucina con piatti a base di zucca e altre specialità (gnocchi, crespelle, spiedo con polenta); per prenotazione asporto e posti a sedere chiamare il 349 2357328; sarà anche operativo lo stand dei dolci. L’evento è organizzato dalla Pro loco Caorera con numerosi patrocini (Provincia, Comune di Quero Vas, Unpli Belluno, Consorzio tutela zucca santa); si svolgerà nel massimo rispetto delle attuali restrizioni con la presenza della protezione civile dell’associazione Carabinieri 051 di Belluno. 


Prossimi eventi

Luglio 2021
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1


CsvInforma

Scarica il CsvInforma nel nuovo pratico formato disponibile online: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

LEGGI >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 16 ai 20 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >