Per apprezzare l’immensa varietà di rose, la storia della loro complessa evoluzione e le tante storie che legano intrinsecamente i rosai alle sale del Museo, l’Associazione Isoipse– Impresa Sociale congiuntamente con il Museo Etnografico di Seravella organizzano delle audio-visite guidate al roseto nelle mattine di sabato 6 e domenica 7 giugno, alle ore 11:00.
In caso di numerose richieste verrà attivato anche il turno di visita guidata alle ore 9:30 del mattino.

 

L’utilizzo di cuffie wireless insonorizzate (sanificate dopo ogni utilizzo) permette ai visitatori di godersi l’incanto del giardino con tutti i cinque sensi, mantenendo tranquillamente la distanza di sicurezza, senza mai perdere il filo del discorso della guida. Un’esperienza divertente e innovativa, oltre che un’occasione per appassionarsi e avvicinarsi al meraviglioso mondo delle rose.

Sarà quest’anno l’unica occasione di visita guidata al roseto, per scoprire qualche cosa in più sul Giardino del Museo Etnografico di Seravella e sui suoi 400 rosai, tra cui molte varietà antiche non rifiorenti, che in questi giorni stanno esplodendo nella fioritura stagionale, copiosa e multicolore.

 

Per iscriversi alla visita guidata è obbligatorio prenotarsi telefonando al 351.9927115, tassativamente entro le ore 12 del giorno precedente alla visita.



Volontari cercansi

Rappresenti un Ente del Terzo Settore (Organizzazione di Volontariato, Associazione di Promozione Sociale, Cooperativa Sociale, ecc.) della provincia di Belluno o di Treviso?
Sei alla ricerca di nuovi volontari da inserire nell'organico della tua associazione di volontariato? Ecco le opportunità!

CONTINUA >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 16 ai 20 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Mobilità europea

Scopri i servizi rivolti a giovani under 30, Enti del Terzo Settore, scuole secondarie di secondo grado delle province di Belluno e Treviso.

LEGGI >