Per apprezzare l’immensa varietà di rose, la storia della loro complessa evoluzione e le tante storie che legano intrinsecamente i rosai alle sale del Museo, l’Associazione Isoipse– Impresa Sociale congiuntamente con il Museo Etnografico di Seravella organizzano delle audio-visite guidate al roseto nelle mattine di sabato 6 e domenica 7 giugno, alle ore 11:00.
In caso di numerose richieste verrà attivato anche il turno di visita guidata alle ore 9:30 del mattino.

 

L’utilizzo di cuffie wireless insonorizzate (sanificate dopo ogni utilizzo) permette ai visitatori di godersi l’incanto del giardino con tutti i cinque sensi, mantenendo tranquillamente la distanza di sicurezza, senza mai perdere il filo del discorso della guida. Un’esperienza divertente e innovativa, oltre che un’occasione per appassionarsi e avvicinarsi al meraviglioso mondo delle rose.

Sarà quest’anno l’unica occasione di visita guidata al roseto, per scoprire qualche cosa in più sul Giardino del Museo Etnografico di Seravella e sui suoi 400 rosai, tra cui molte varietà antiche non rifiorenti, che in questi giorni stanno esplodendo nella fioritura stagionale, copiosa e multicolore.

 

Per iscriversi alla visita guidata è obbligatorio prenotarsi telefonando al 351.9927115, tassativamente entro le ore 12 del giorno precedente alla visita.


Prossimi eventi

Luglio 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2


CsvInforma

Scarica il CsvInforma nel nuovo pratico formato disponibile online: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

LEGGI >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 16 ai 20 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >