Le organizzazioni di volontariato possono assumere una funzione attiva e nuova all'inerno del sistema di protezione per la persona in condizione di fragilità, assumendo tramite i propri volontari il compito di proteggere la persona nel rispetto non solo delle sue capacità residue, ma anche e soprattutto delle sue aspirazioni.

Anche i singoli cittadini possono svolgere un importante impegno civile aiutando quelle persone che non hanno un familiare in grado di sostenerli.

 

L'incarico di Amministratore di Sostegno è gratuito; il Giudice Tutelare, tuttavia, può riconoscere il rimborso spese e, considerando l'entità del patrimonio del beneficiario e le difficoltà dell'amministrazione, può assegnare anche un equo indennizzo.

Per diventare Amministratore di Sostegno compila il modulo di adesione in tutte le sue parti e fallo pervenire alla referente dello Sportello Alessia Munaro.

 

 

Scheda adesione AdS

Diritti e doveri dell'Amministratore di Sostegno

Tribunale di Belluno - Cancelleria della volontaria giurisdizione

Volontariato, solidarietà e cittadinanza attiva



CsvInforma

Sfoglia, stampa e condividi il CsvInforma: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

Disponibile dal 2020.

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 16 ai 20 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >