Sabato 23 marzo il Centro Congressi della Fiera di Longarone ha ospitato, nell’ambito di Agrimont il Convegno “Agricoltura Sociale e inclusione lavorativa: dalla teoria alla pratica”. Il Convegno rappresentava un’occasione di riflessione rispetto ad un progetto più ampio , definito “Working 4 Work”, indirizzato a tirocini di formazione e possibile inserimento lavorativo , in agricoltura, di persone con disabilità intellettiva, e sindrome di Down in particolare. Esso vede coinvolti vari attori del territorio bellunese: l’Istituto Agrario “A. Della Lucia” di Feltre, la ULSS 1 Dolomiti,l’Associazione Italiana Persone Down di Belluno, ed alcune Aziene agricole della provincia( Cooperativa “La Fiorita” di Cesiomaggiore, “Il Pollo Felice” di Anzù-Feltre, l’Azienda Agricola “S. Giacomo” di Feltre).


Dopo i saluti istituzionali (vicepresidente della Fiera di Longarone e dott. Dei Tos, Direttore dei Servizi Sociali della ULSS1), il Convegno è entrato nel vivo con l’introduzione di Christian Casanova, consigliere della Cooperativa “La Fiorita”, capofila del progetto. A seguire le relazioni tematiche: il prof. Francesco Di Iacovo, docente di Economia Agraria dell’Università di Pisa ha parlato su “Agricoltura Sociale come innovazione sociale”, segnalando, in particolare come l’occupazione in agricoltura possa esser adatta per persone con disabilità intellettiva, perché “…occuparsi di piante od animali non implica giudizi di ritorno…”, portando anche esempi di progetti in atto con la Coldiretti di Torino La dott.ssa Gabriella Faoro, dirigente dell’Agenzia Veneto Lavoro della Regione Veneto, ha portato dati statistici sulla applicazione della legge68/99, senza dimenticare i lunghi anni trascorsi presso l’Ente Provincia di Belluno e l’organizzazione del primo Convegno promosso con l’’AIPD Belluno, sulle tematiche del lavoro, nel 1991.

 

Enrico Verdozzi, responsabile del SIL (servizio inserimento lavorativo) dell ULSS1 ed Ezio Busetto, Preside dell’Istituto Agrario di Feltre hanno portato alcuni esempi delle loro realtà, in particolare il preside Busetto ha citato l’elevata percentuale di alunni con disabilità intellettiva frequentanti l’Istituto agrario, “forse a testimoniare che le Scuole Agrarie sono più inclusive’” ha aggiunto. È toccato poi ad Anna Contardi, Coordinatrice Nazionale dell’AIPD, con lunga esperienza nell’ambiti della inclusione lavorativa delle persone con sindrome di Down, iniziata nel 1992, con uno studio di “situazione, e la successiva creazione di un metodo, ora ben collaudato e che ha le sue parole d’ordine in “imparare a lavorare” per “imparare un lavoro” : cioè apprendere le mansioni dev’essere preceduto dalla consapevolezza del ruolo di lavoratore, come per tutti i lavoratori, anche per le persone con sindrome di Down.La mattinata è stata completata dagli interventi di Muichele Da Riva e Miriam Tormen, due persone con sindrome di Down, che han parlato del proprio lavoro, rispettivamente in Casa di Riposo a Sedico, ed in fabbrica di occhiali nell’Agordino , poi di Angelo Paganin, responsabile del “Cantiere della Provvidenza”, che sta preparando l’assunzione di una lavoratrice con sindrome di Down (dopo un o percorso di tirocinio, curato dall’AIPD Belluno). Per finire l’attento e numeroso pubblico ha ascoltato i punti di vista dell’imprenditore (Gianni Slongo), e dei responsabili di Cooperative (Jacopo Polli, Michele Pellegrini) che stanno organizzando progetti in ambito agricolo.


Nel pomeriggio il funzionario regionale Jacopo Testoni ha presentato ad una tavola rotonda, con i Relatori del mattino ed esperti di cooperative ed aziende agricole la legislazione sulle fattorie sociali, mentre la dott.ssa Catie Burlando, di ETIFOR, coordinatrice del citato progetto W4W , ha poi tratto la sintesi della giornata, utile per le prospettive future dei programmi di “Agricoltura Sociale”.



CsvInforma

Sfoglia, stampa e condividi il CsvInforma: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

SFOGLIA >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 16 ai 20 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >