Domenica 14 ottobre nella Casa della Dottrina di Sedico, durante l’incontro annuale dei 60 Gruppi che compongono l’associazione “Insieme Si Può…”, è stato presentato il “librone" dei gruppi, una pubblicazione frutto degli incontri che lo staff dell’associazione ha fatto con i membri di ogni singolo Gruppo durante l’ultimo anno.

 

Intitolato “Questi siamo noi”, è probabilmente l’opera più importante della storia di Insieme Si Può: racconta cos’è l’associazione, qual è lo spirito che la anima, le buone prassi consolidate e i propositi per il futuro, ma anche le storie e le suggestioni emerse durante gli incontri. Un grande raccoglitore non solo di fogli, che intende essere una guida per le attività dei Gruppi e al contempo uno stimolo per nuove idee o azioni.


La mattinata si è aperta con i saluti del presidente Luigi Da Corte, che ha invitato i presenti (circa un centinaio) a ragionare sui tre punti di sospensione che seguono il nome dell’associazione: quei tre puntini devono rappresentare una spinta continua all’impegno, ognuno secondo le proprie possibilità, con l’idea che il contributo di tutti è fondamentale.


In seguito le persone sono state divise in tre gruppi ed hanno assistito ad altrettanti laboratori: il primo sul tema del contagio, il secondo su assuefazione e indignazione, il terzo sulla perseveranza, princìpi basilari dell’associazione e quanto mai attuali. Sara Barchet, ragazza di Sedico che ha raccolto i soldi per la costruzione di un pozzo in Uganda, ha raccontato qual è stata la scintilla che ha acceso in lei la voglia di impegnarsi concretamente per il prossimo, sottolineando poi come la sua storia sia stata a sua volta contagiosa per altre persone. Marilisa Battocchio, responsabile dei progetti di Insieme Si Può a Kampala (Uganda), nonostante gli anni trascorsi a vedere quotidianamente situazioni di sofferenza e ingiustizia, ha sottolineato come non bisogna arrendersi all’indifferenza ma continuare ad agire per cambiare le cose, anche solo di poco. Mariuccia Barp, Anna Della Lucia e Mauro Giatti, attraverso le loro storie personali di volontari dell’associazione, hanno testimoniato la perseveranza intesa come la “benzina” che tiene viva la scintilla dell’impegno. Al direttore Piergiorgio Da Rold è spettato il compito di riunire i partecipanti e coinvolgerli in una riflessione sul dono, l’aiuto e la scelta.


Dopo un pranzo di condivisione, allietato anche dal saluto del Vescovo Renato, i lavori sono ripresi con la presentazione dei contenuti del Librone, impreziosito dai disegni donati per l’occasione dall’artista Fabio Vettori, e la consegna ufficiale di una copia ai responsabili di ogni gruppo.


Si è poi svolta l’assemblea, che ha visto l’approvazione all’unanimità dell’entrata di un nuovo Gruppo nell’associazione, quello di Bellano in Provincia di Lecco, e dell’ingresso nel Coordinamento di Angela Rui in sostituzione della dimissionaria Martina Garlet, alla quale sono andati i ringraziamenti per quanto fatto in questi anni.


L’incontro si è concluso con una Messa animata dal coro di Gron e con l’augurio ai presenti di continuare nell’impegno collettivo per la costruzione di un mondo migliore.


Prossimi eventi

Novembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2


CsvInforma

Sfoglia, stampa e condividi il CsvInforma: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

SFOGLIA >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 12 ai 18 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >