logo CSEV

Nel 2011 nasce il Coordinamento Spontaneo Enti e Volontari di servizio civile del Veneto.

Un gruppo aperto composto dagli enti gestori di progetti di servizio civile per promuovere politiche utili alla valorizzare il percorso professionalizzante ed educativo.

 

Rappresenta le realtà operanti nell'ambito e coinvolge sia enti pubblici sia privati appartenenti a classi di accreditamento diverse, oltre che tutte le province del Veneto. È altresì rappresentativo dei giovani operatori in servizio civile, che possono portare il loro contributo attivo e il punto di vista dei diretti interessati al servizio.


AZIONI

Il 9 maggio 2012 Csev organizza a Padova il suo primo convegno "Torno subito. Servizio Civile Nazionale: Un'esperienza di valore. Quale futuro?".

Nei mesi successivi, attraverso un questionario distribuito a tutti gli Enti del Veneto, viene realizzata la ricerca "L'Esperienza del Servizio Civile per l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro" tema del Convegno "Cinque anni di Servizio Civile in Veneto. La voce dei protagonisti " di dicembre 2012.
Nel 2013 Csev si fa promotore della nascita della Consulta Regionale per il Servizio Civile-L.R. n. 18/2005.
Nel 2014 Csev collabora con la Regione Veneto e la Consulta per la realizzazione di alcuni importanti eventi:

  • Corsi di formazione per Olp (operatori locali di progetto) nelle province venete;
  • Partecipazione all'Arena di Pace e Disarmo, preceduta dalla realizzazione di alcuni laboratori nelle scuole, nei centri aggregativi e centri per disabili per riflettere sui valori della pace e difesa non violenta della patria;
  • Corso di formazione di primo livello per Formatori di servizio civile, per la prima volta in Veneto, con l'Università degli Studi di Padova;
  • Escursioni su "servizio civile e Grande guerra": a un secolo dalla Prima guerra mondiale i giovani in servizio civile vivono i luoghi del conflitto attraverso visite guidate ed esperienziali sul monta Piana, monte Grappa ed Altopiano di Asiago;
  • Convegno "Il nuovo Servizio Civile: la riforma, i giovani, il futuro. Noi ci siamo" del 17 dicembre dopo incontri preparatori e laboratori.

L'esperienza positiva fino ad ora sperimentata sta portando Csev ad incontrarsi e confrontarsi con altre reti, in altre Regioni quali Piemonte, Lazio, Liguria e Friuli Venezia Giulia.


ENTI ADERENTI

AISEC Associazione Italiana Servizio Civile, Amici dei Popoli Focsiv Padova, ANCI Veneto, ARCI Servizio Civile Veneto, Associazione Comuni della Marca Trevigiana, Associazione Culturale Khorakhanè, Associazione Movimento Non Violento, Associazione Il Portico di Dolo, Associazione Papa Giovanni XXIII-servizio di obiezione di coscienza e pace, Associazione Polesine Solidale, Casa di Riposo di Noventa Padovana, Comitato d'Intesa tra le associazioni volontaristiche della provincia di Belluno - onlus, Comune di Padova, Comune di Piove di Sacco, Comune di Venezia, Cooperativa Sociale Nova, Consorzio Veneto Insieme – Confcooperative – sede di Padova, Delegazione Regionale Volontari Servizio Civile, Federazione SCN/CNOS, Federazione del Volontariato di Verona ONLUS, Patronato Inac Veneto, Università degli Studi di Padova.


PROMOTORI

Comune di Venezia (Paolo della Rocca), Università degli Studi di Padova (Rosa Nardelli, Grazia Tretola), ANCI Veneto (Paolo Pozzani), Consorzio Veneto Insieme – Confcooperative – sede di Padova (Lorena Gobbi), Federazione del Volontariato di Verona (Silvia Sartori), ARCI Servizio Civile – sede di Vicenza (Nora Rodriguez), Associazione Comuni della Marca Trevigiana (Enrico Genovese), Casa di Riposo di Noventa Padovana (Daria Zanocco), Comitato d'Intesa di Belluno (Angelo Paganin), Delegazione Regionale Volontari Servizio Civile (Nicolò Gennaro e Diego De Pecol).

A fianco degli enti promotori man mano hanno aderito i seguenti enti ed organismi: Comune di Padova (Laura Gnan e Gloria Frizzarin), Marta Passarin (arci Servizio Civile di Vicenza), Associazione Polesine Solidale (Francesco Casoni), Amici dei Popoli Focsiv (Paola Mariani), Associazione Il Portico di Dolo (Alessandro Gozzo, Matteo Biasin), Movimento Non Violento (Caterina Dei Torto), Salesiani SCS CNOS (Francesca Giacchetto, Serena Dal Pos.


GRUPPO TECNICO PROVINCIALE

 

Su intuizione del Comitato d'Intesa la collaborazione spontanea si è trasformata in un protocollo d'intesa fra gli enti. Compongono il gruppo tecnico provinciale: Andrea Raveane (Comunità Montana Feltrina), Laura Carazzai (Comune di Feltre), Elena Lirusso (Dumia), Paolo Capraro e Angelo Paganin (Comitato d'Intesa – Csv di Belluno).

 

È bellunese il logo dello Csev

Quale logo del Csev è stata scelta la proposta di Roberto "Brio" Bristot, responsabile del laboratorio Inquadrati del Csv di Belluno. Ecco le sue definzioni: "la S (pontaneità) e V (olontari-ato) quasi una scultura, un vortice di partegipazione. Il turchese oltre ad essere di moda simboleggia il rinnovamento. Nella mitologia greca era la pietra, simbolo di forza e di vita, per i tibetani è la prima cosa venuta al mondo.

 

Referenti dello CSEV

Portavoce: Niccolò Gennaro

348 0640485

portavoce@csev.it

Segretaria: Paola Mariani

segreteria@csev.it

Referente per Belluno: Paola Benvegnù

comitato.intesa@csvbelluno.it 

 



CsvInforma

Sfoglia, stampa e condividi il CsvInforma: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

SFOGLIA >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 12 ai 18 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >