In evidenza

Box In evidenza - Homepage

Il 5 per mille al Comitato d'Intesa

È tempo di dichiarazione dei redditi, dove poter indicare l'ente a cui devolvere il proprio 5 per mille. Il Comitato d'Intesa è tra i beneficiari: per contribuire all'erogazione di importanti servizi quali lo STACCO, gli scambi europei, il Servizio civile e l'Amministrazione di sostegno, il codice fiscale da indicare è 93001500250.

 

Si informa che con Legge regionale n. 44 del 14 dicembre 2018, entrata in vigore il 21 dicembre, è stata approvata in via definitiva l’esenzione dal pagamento della tassa automobilistica per i veicoli adibiti al trasporto di persone con disabilità e delle persone anziane di proprietà delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale, iscritte ai Registri regionali.

 

TESTO NORMATIVO

Art. 2 – Disposizioni in materia di tassa automobilistica

1. A decorrere dal 1° gennaio 2019 sono esentati dal pagamento della tassa automobilistica regionale (Titolo 1 “Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa”, Tipologia 101 “Imposte, tasse e proventi assimilati”) i veicoli adibiti al trasporto delle persone disabili e anziane di proprietà delle organizzazioni di volontariato iscritte al registro regionale di cui all’articolo 4 della legge regionale 30 agosto 1993, n. 40 “Norme per il riconoscimento e la promozione delle organizzazioni di volontariato” o di proprietà delle associazioni di promozione sociale iscritte al registro regionale di cui all’articolo 43 della legge regionale 13 settembre 2001, n. 27 , “Disposizioni di riordino e semplificazione normativa – collegato alla legge finanziaria 2001”.

 

2. I soggetti interessati di cui al comma 1, per usufruire della esenzione dal pagamento della tassa automobilistica, comunicano alla struttura regionale competente in materia di servizi sociali i dati identificativi dei veicoli di proprietà adibiti al trasporto delle persone disabili e anziane. L’esenzione decorre dal 1° gennaio dell’anno successivo alla data di comunicazione, permane per gli anni successivi sino alla perdita dei requisiti previsti al comma 1, senza l’onere di ulteriori adempimenti e cessa a seguito di radiazione, vendita o altro atto dal quale risulti l’effettiva perdita della proprietà.

3. La perdita dei requisiti previsti al comma 1 deve essere tempestivamente comunicata alla struttura regionale competente in materia di servizi sociali.

 

4. In sede di prima applicazione la comunicazione di cui al comma 2 è resa entro 30 giorni dalla entrata in vigore della presente legge.

 

5. La Giunta regionale può, ai fini del riconoscimento delle esenzioni di cui al comma 1, definire modalità utili a semplificare la procedura di esenzione.

Per usufruire dell’esenzione in via permanente, in sede di prima applicazione, i soggetti interessati dovranno comunicare i dati dei veicoli utilizzando l’apposito modulo, che si allega, entro 30 giorni dall’entrata in vigore della norma (20.01.2019).

 

Precisazioni

L'esenzione permane per gli anni successivi sino alla perdita dei requisiti previsti al comma 1, art. 2 della citata LR 44/2018, senza l’onere di ulteriori adempimenti e cessa a seguito di radiazione, vendita o altro atto dal quale risulti l’effettiva perdita della proprietà. Relativamente all’acquisto di nuovi mezzi, l’istanza di esenzione potrà essere presentata entro il 31 dicembre dell’anno di acquisto e l’esenzione decorrerà dal 1° gennaio dell’anno successivo alla data di comunicazione.

 

qualora tale attività non fosse esplicitamente rinvenibile nello statuto, l’associazione dovrà dichiarare nel modulo che i mezzi sono utilizzati esclusivamente per il trasporto di persone anziane e disabili.

 

L’associazione dovrà inoltre, entro il 3 agosto 2019, modificare il proprio statuto aggiungendo tra le azioni concrete da svolgere, in corrispondenza alle attività di interesse generale individuate, anche l’attività di trasporto di persone anziane e disabili.

 

SCADENZA

I soggetti interessati che vorranno usufruire dell’esenzione permanente, dovranno presentare istanza utilizzando esclusivamente l’apposito modulo (da inviarsi solo in formato PDFentro 30 giorni dall’entrata in vigore della norma (ovvero entro il 21 gennaio 2019). L’istanza dovrà essere trasmessa per PEC all’indirizzo area.sanitasociale@pec.regione.veneto.it .

 

ALLEGATI

L'informativa della Regione Veneto

Modulo per richiedere l'esenzione



CsvInforma

Sfoglia, stampa e condividi il CsvInforma: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

SFOGLIA >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 16 ai 20 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >