In evidenza

Box In evidenza - Homepage

Il 5 per mille al Comitato d'Intesa

È tempo di dichiarazione dei redditi, dove poter indicare l'ente a cui devolvere il proprio 5 per mille. Il Comitato d'Intesa è tra i beneficiari: per contribuire all'erogazione di importanti servizi quali lo STACCO, gli scambi europei, il Servizio civile e l'Amministrazione di sostegno, il codice fiscale da indicare è 93001500250.

 

Il Comitato d’Intesa e il Centro di servizio per il volontariato della provincia di Belluno sono vicini alle comunità e alle famiglie colpite dal terremoto della notte del 24 agosto che ha distrutto Amatrice, Accumuli e ha colpito in modo devastante altri comuni del Lazio, delle Marche, dell’Abruzzo e dell’Umbria.

 

Seguendo con attenzione l’evolversi degli eventi, d’intesa con le associazioni del territorio, i Centri di servizio per il volontariato del Lazio Cesv e Spes e il Forum del Terzo settore del Lazio chiedono ai cittadini e alle associazioni, che con generosità vogliono portare il proprio aiuto, di non muoversi in forma autonoma e disorganizzata: per essere davvero utili è meglio rivolgersi alle associazioni, cooperative, agli enti non profit, che già si sono attivati, e restare in attesa di ricevere istruzioni. È invece importante attendere le indicazioni delle singole strutture locali istituzionali e volontaristiche che già si sono organizzate per trovare le giuste modalità e il corretto aiuto.


Anche nella nostra provincia di Belluno si sono già attivate la Protezione Civile, il Corpo Forestale, i Vigili del Fuoco, i Cinofili, l’ANA.


Al fine di esprimere la nostra vicinanza alle persone colpite dal sisma invitiamo le associazioni della nostra Provincia che sappiamo sensibili che è possibile, in attesa di indicazioni ulteriori, aderire alla raccolta fondi della Caritas diocesana di Belluno-Feltre, che ha aperto una sottoscrizione a cui si può aderire con un contributo in denaro nelle modalità che seguono:

  • Sul conto corrente postale IT57 K 07601 11900 000037921327
    intestato a "Diocesi Belluno-Feltre, Caritas diocesana";
  • In banca, sui due conti
    IBAN: IT10 C02008 11910 000003490760 (Unicredit banca)
    IBAN 2: IT33 T03359 01600 100000143821 (Banca Prossima)
    intestati a "Diocesi di Belluno-Feltre, Caritas diocesana" con la causale obbligatoria "colletta terremoto Centro Italia";
  • Nelle parrocchie o nella sede Caritas al terzo piano del Centro diocesano Giovanni XXIII in piazza Piloni 11 a Belluno (apertura dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12);
  • Alla Croce Rossa Italiana
    aiuti@cri.it
    Tel: 065510
    Beneficiario: associazione italiana della Croce Rossa
    Causale “Poste Italiane con Croce Rossa Italiana – Terremoto Centro Italia"
    IBAN: IT38R0760103000000000900050.

Ricordiamo inoltre che è possibile, per i singoli cittadini, aderire alla campagna di solidarietà telefonando da rete fissa o inviando un sms del costo di 2 euro al numero 45500, attivato su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni colpite dal terremoto.

 

Rivolgiamo dunque l’invito a rendersi utili seguendo le semplici linee guida date. E ciò non vale solo per oggi, ma anche per i prossimi giorni. Terremo aggiornati su eventuali bisogni specifici e sulle raccolte di beni di prima necessità che ci verranno eventualmente richiesti.



CsvInforma

Sfoglia, stampa e condividi il CsvInforma: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

SFOGLIA >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 16 ai 20 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >