In evidenza

Box In evidenza - Homepage

Il 5 per mille al Comitato d'Intesa

È tempo di dichiarazione dei redditi, dove poter indicare l'ente a cui devolvere il proprio 5 per mille. Il Comitato d'Intesa è tra i beneficiari: per contribuire all'erogazione di importanti servizi quali lo STACCO, gli scambi europei, il Servizio civile e l'Amministrazione di sostegno, il codice fiscale da indicare è 93001500250.

 

Chiuso il 2004 del Radio club Nore
Il bilancio dell’associazione diviso tra assistenza radio e protezione civile
 

Rinnovo del consiglio per il Radioclub Belluno Nore che tira le fila di un esercizio 2004 positivo quanto impegnativo. Le numerose attività svolte, sul fronte delle assistenze radio alle manifestazioni sportive e quello del volontariato di Protezione Civile, hanno lasciato lo spazio ad un risultato all’altezza delle aspettative.

Per il settore delle assistenze radio, dice il responsabile Alberto Dei Svaldi "le attività, essendo legate agli eventi sportivi e agonistici, seguono un trend di compressione temporale che è tipico di tutte le manifestazioni di rilievo: luglio e agosto fanno la parte del leone. Questo ci ha portati a dover gestire in contemporanea impegni su più fronti. I risultati sono stati comunque buoni, ma i numeri della nostra associazione non permettono a lungo impegni così gravosi".


Buona tuttavia è stata la collaborazione con altri gruppi locali con i quali negli anni sono state attivate modalità di reciproco aiuto, in particolare il Gruppo di protezione civile Monte Peron e con l’Ana di Trichiana. I risultati non mancano, dato che anche il 2004 si conclude con oltre 220 giornate uomo solo per le assistenze. Tra le manifestazioni più rilevanti a cui il Nore ha fornito assistenza le gare dell’A.S. Tre Cime Promotor in Nevegal, il Rally di Santa Giustina, la Regolarità Pedavena, la Cronoscalata del Passo di S. Antonio ad Auronzo, senza dimenticare la Dolomiti Park Road, le podistiche e ciclistiche del circuito di Melere.

Per quanto riguarda il settore protezione civile le attività più rilevanti sono state quelle inserite nel contesto delle esercitazioni interforze organizzate dalla Provincia di Belluno in Alpago prima e in Cadore poi. "Nel primo caso siamo stati interessati come gruppo inserito nell’organigramma della maglia radio di emergenza, mentre nel secondo abbiamo fornito il nostro impegno di rincalzo ai gruppi competenti per territorio".


"Stiamo vedendo un discreto cambiamento di atteggiamento ai temi della gestione dell’emergenza con la partenza della struttura provinciale", afferma il responsabile Nore Luca Salvador, "anche se molta strada è ancora da fare, soprattutto nell’integrazione fra le forze presenti nel territorio".
La formazione quest’anno ha avuto il massimo impatto in seno all’associazione.


Il presidente Alessandro Antole sottolinea come ben tre corsi a progetto siano riusciti a riscuotere il consenso del Centro di servizio per il volontariato, che ha quindi contribuito al finanziamento: un corso sulla legge 626 applicata al volontariato; un corso di formazione sull’uso delle attrezzature sociali in emergenza; infine un corso di guida sicura in fuoristrada per attività di ricognizione con docenti della scuola di fuoristrada bellunese.

Infine due nomi nuovi hanno fatto capolino nelle fila del direttivo che sarà in carica per il biennio 2005-2006. Riconfermati Alessandro Antole presidente, responsabile VPC (il volontariato di Protezione Civile del Nore) Luca Salvador coadiuvato da Fabrizio Azzalini per il territorio dell’Alpago, nonché il segretario Piergiorgio Bartolini. Altro incarico per Alberto Dei Svaldi quale vicepresidente e tesoriere, mentre sono nuovi il responsabile assistenze radio Alessandro De Biasi e il responsabile automezzi Patrich Tremea.

Nel panorama informativo in aggiornamento anche il sito Internet del club www.radioclubbelluno.it dove si può trovare un compendio di tutte le attività più significative.



CsvInforma

Sfoglia, stampa e condividi il CsvInforma: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

SFOGLIA >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 16 ai 20 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >