In evidenza

Box In evidenza - Homepage

Il 5 per mille al Comitato d'Intesa

È tempo di dichiarazione dei redditi, dove poter indicare l'ente a cui devolvere il proprio 5 per mille. Il Comitato d'Intesa è tra i beneficiari: per contribuire all'erogazione di importanti servizi quali lo STACCO, gli scambi europei, il Servizio civile e l'Amministrazione di sostegno, il codice fiscale da indicare è 93001500250.

 

Anche le associazioni dell'area disabilità della provincia di Belluno aderiranno alla manifestazione promossa il prossimo 29 giugno dalla Fish, Federazione Italiana Superamento Handicap, per chiedere maggiori diritti e risposte concrete verso le persone disabili. L'iniziativa bellunese è inserita in una più ampia mobilitazione a livello nazionale delle associazioni di tutela delle persone con disabilità, con azioni di protesta e di proposta. Sit-in, occupazioni simboliche, incontri con i sindaci, conferenze stampa e volantinaggi in tutta Italia per informare l’opinione pubblica sulle difficoltà che le persone disabili e le loro famiglie soffrono a causa dei sempre più consistenti tagli al sociale. A Belluno la manifestazione si svolgerà venerdì 29 giugno dalle 11 alle 12.30 davanti alla sede della Prefettura in piazza Duomo, palazzo dove ha la propria sede il rappresentante di governo. Aderiscono all'iniziativa anche le associazioni dell'area anziani e le cooperative sociali.
Le associazioni della disabilità hanno una lunga lista di richieste, fino a oggi non sufficientemente esaudite dalla politica e dagli amministratori. In primis l'incremento del fondo destinato alle politiche sociali dei Comuni e quello per la non autosufficienza, una reale politica per la domiciliarità e il rilancio dei programmi di assistenza per la “Vita Indipendente” e l’Aiuto Personale. Ed ancora, il sostegno concreto alle persone che vivono in comunità e un incremento delle quote sanitarie, la creazione sul territorio di nuove strutture per la riabilitazione. Inoltre, dare concretezza ai piani individuali previsti dalla legge, ai servizi diurni e residenze modello familiare, potenziare le unità spinali unipolari, garantire i trasporti per gli studenti con disabilità. Tra le richieste specifiche, anche nuova regolamentazione dell’assistenza protesica. Già molte associazioni bellunesi nell'ambito dell'handicap hanno confermato la propria presenza venerdì prossimo 29 giugno alle 11 davanti alla Prefettura di Belluno. L'invito è esteso ad altre associazioni ma anche a tutti quei cittadini che vogliano aderire, contribuendo con la propria presenza a sensibilizzare la politica a tutti i livelli sulle quotidiane difficoltà di chi in qualsiasi modo ha a che fare con la disabilità.



CsvInforma

Sfoglia, stampa e condividi il CsvInforma: lo puoi fare comodamente dal tuo pc o dal tuo smartphone!

SFOGLIA >

Volontario anche tu!

Il programma "Csv... volontario anche tu!" vuole diffondere tra i giovani dai 16 ai 20 anni la cultura del volontariato.

SCOPRI >

Laboratorio Inquadrati

Scopri come organizzare laboratori di ripresa e montaggio video, di grafica e animazione. Puoi avere un incontro, proporre un progetto e chiedere un preventivo.

CONTINUA >

Amministrazione di Sostegno

Lo sportello Amministrazione di Sostegno è un servizio fondamentale per proteggere gli interessi (economici, sanitari, giuridici) delle persone fragili.

LEGGI >